PARKWAY HOUSE A CHELMSFORD - Comoglio Architetti
16694
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-16694,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-7.4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

PARKWAY HOUSE A CHELMSFORD

About This Project

L’estensione di un piano al di sopra di un edificio per uffici trasformato in abitazioni, ha comportato il contestuale ripensamento delle facciate.  L’involucro esistente viene integralmente rivestito con uno spesso cappotto isolante, che oltre a stabilirne le prestazioni energetiche per le nuove abitazioni ne ridefinisce l’intero aspetto. I vani delle finestre esistenti acquisiscono profondità grazie allo spessore aggiunto in facciata, a cui si accompagna l’inserimento di vasiere fisse con piantumazioni che ravvivano e caratterizzano le aperture, stemperandone la ripetitività in faccata.

La trasformazione dell’edificio viene sviluppata per fasce orizzontali, con il basamento in mattoni scuri che mantiene un rapporto con la preesistenza e con il contesto circostante. Al di sopra si innalzano i due piani intonacati caratterizzati da superfici lisce e dal verde privato, mentre la sopraelevazione definisce un ulteriore piano, arretrato rispetto al filo di facciata e perimetrato da una terrazza continua.

 

Cliente:

Privato

Progettista:

Studio Comoglio Architetti

Stato:

In corso

Anno:

2017